Cormérod

Ex com. FR, distr. Lac, dal 1997 unito al com. di Misery-Courtion; (1142: Cormoral, antico nome ted.: Kormerat). Pop: 118 ab. nel 1811, 173 nel 1850, 235 nel 1900, 188 nel 1920, 218 nel 1930, 168 nel 1950, 154 nel 1990. Ritrovamento di un'importante villa romana con un mosaico della prima metà del III sec., raffigurante Teseo che affronta il Minotauro nel labirinto. Nel 1250-51 e nel 1258 i d'Englisberg donarono dei beni al convento di Hauterive, altri beni furono ceduti da Anselme d'Illens all'ospedale di Friburgo nel 1274. Rodolphe de Neuchâtel infeudò la decima di C. a quattro cittadini friburghesi nel 1228. Queste transazioni annunciarono l'incorporazione di C. nelle Anciennes Terres ("bandiera" dell'Hôpital) nel XV sec.; fino al 1803 fece parte del distr. di Avenches, fino al 1848 a quello di Friburgo. Dalla metà del XV sec. C. fece parte della parrocchia di Courtion. La cappella dedicata a S. Antonio Eremita venne edificata verso la metà del XVII sec. L'edificio scolastico è del 1873. Le attività predominanti sono l'allevamento di bovini (soc. di formaggiai, 1830) e le colture foraggiere.


Bibliografia
MAS FR, 4, 1989, 86-90

Autrice/Autore: Marianne Rolle / pcr