No 3

Flüeler, Augustina

nascita 2.9.1899 (Anna Maria) Stans, morte 1.6.1992 Stans, catt., di Stansstad. Figlia di Anton, veterinario cant., e di Agnes Achermann. Diplomatasi nel 1919 alla scuola di lavori femminili di San Gallo, nel 1920 entrò nel convento delle cappuccine di S. Chiara a Stans. All'interno dell'ist. femminile diretto dalle suore, F. istituì una classe di lavori manuali (1924) e un atelier di paramenti (1929). Figura guida nel campo della creazione di paramenti e passamanerie, rinnovò l'abito religioso nei tessuti, nei colori e negli ornamenti, ispirandosi soprattutto all'arte bizantina e alla moderna architettura religiosa. Nel 1955 fu insignita della medaglia d'oro per l'arte cristiana a Vienna e nel 1974 ottenne il premio della Fondazione culturale Schindler.


Opere
Paramenten, 1949 (19552)
Das sakrale Gewand, 1964
Archivi
– ACon S. Chiara, Stans
– Archivio della provincia dei cappuccini sviz., Lucerna
Bibliografia
LNN, 7.9.1985
– B. Flüeler «Sr. A. Flüeler», in Nidwaldner Kalender, 134, 1993, 70-75
Nidwaldner Zeitung, 10.4.1993

Autrice/Autore: Christian Schweizer / did