Rueyres-Saint-Laurent

Ex comune FR, distretto Sarine, dal 2003 al 2015 formò con Estavayer-le-Gibloux, Villarlod e Villarsel-le-Gibloux il comune di Le Glèbe, integrato nel 2016 nel nuovo comune di Gibloux; (1175: apud Rivoriam). Situato sul versante occidentale del monte Gibloux. Antico nome ted.: Rueyres-St. Lorenz. Pop: 184 ab. nel 1811, 220 nel 1850, 231 nel 1900, 224 nel 1950, 262 nel 2000. Nel ME R. formava una signoria. Nel XIII-XIV sec. vi acquisirono beni l'abbazia di Hauterive, i signori de Pont, le fam. d'Englisberg e Bennwil nonché l'ospedale cittadino di Friburgo. Passato sotto la sovranità di Friburgo (1482), R. appartenne al baliaggio di Pont-Farvagny (1482-1798), poi ai distr. di Romont (1798-1803), Farvagny (1803-48) e della Sarine (dal 1848). Sul piano ecclesiastico R. ha sempre fatto capo alla parrocchia di Estavayer-le-Gibloux. La cappella di S. Lorenzo risale al XII-XIII sec. Nel 1900 un incendio distrusse parte del villaggio. All'inizio del XXI sec. R. conservava il suo carattere rurale (allevamento e cerealicoltura).


Bibliografia
– Dellion, Dict., 5, 103-108
– G. Bourquenoud, «Rueyres-Saint-Laurent», in Fribourg illustré, 1992, nn. 8-9, 33-37

Autrice/Autore: Marianne Rolle / clu