14/02/2013 | segnalazione | PDF | stampare

Prez-vers-Noréaz

Com. FR, distr. Sarine; (1156: de Pratellis). P. è situato lungo la strada Friburgo-Payerne. Pop: 285 ab. nel 1811, 345 nel 1850, 549 nel 1900, 556 nel 1950, 806 nel 2000. Sono stati rinvenuti alcune tombe a inumazione (forse del Neolitico), l'inizio di un importante acquedotto che alimentava Aventicum e una villa con bagni. Appartenente alla signoria di Montagny nel XII sec., P. formò poi una piccola signoria, venduta ad Aymon de Prez nel 1270; di proprietà dei Reyff nel XVI sec., essa fu acquisita dalla città di Friburgo nel 1614. Parte delle Anciennes Terres ("bandiera" della Neuveville) al più tardi dal 1485, P. fu in seguito integrato nei distr. di Payerne (1798), Montagny (1803) e Friburgo (1817-48). Dopo il 1746 la fam. de Fégely vi fece costruire una residenza di campagna, proprietà del com. dal 1891 al 1969 (utilizzata come edificio scolastico), poi venduta alla banca locale (divenuta succursale della Banca cant. friburghese nel 2008). La parrocchia di P. comprendeva Noréaz, Ponthaux e Nierlet-les-Bois (separatisi nel 1879) e Corserey (parrocchia autonoma dal 1900). Detenuto in origine dal vescovo di Losanna, il diritto di collazione passò dapprima al priorato di Saint-Maire (1311) e poi al governo friburghese (XVI sec.), che lo conservò fino al 1867. Il primo parroco della chiesa di Nostra Signora è menz. nel XII sec.; l'attuale chiesa di S. Giovanni Battista fu costruita tra il 1831 e il 1835. Il com. conservò a lungo il suo carattere agricolo (allevamento e cerealicoltura); dagli anni 1980-90, tra l'altro grazie alla realizzazione dell'autostrada A12 nelle immediate vicinanze, ha conosciuto uno sviluppo residenziale (nuovi quartieri al di fuori del villaggio-strada originario).


Bibliografia
– Dellion Dict., 9-10, 203-238
– J.-M. Barras, Prez-vers-Noréaz, 2002

Autrice/Autore: Marianne Rolle / frm