• <b>Grolley</b><br>Le donne di Grolley alle prese con un Corpo franco di Estavayer (7.1.1847). Litografia pubblicata presso  Louis-Joseph Schmid  © Musée d'art et d'histoire Fribourg. Alcuni mesi prima della guerra del Sonderbund, una cinquantina di radicali appartenenti al Corpo franco di Estavayer, diretti a Friburgo per protestare contro l'adesione del governo friburghese al Sonderbund, assaltarono la locanda del villaggio (al centro dell'immagine). In assenza degli uomini, le donne di Grolley si avventarono sugli occupanti, tanto da costringerli ad abbandonare la località.

Grolley

Com. FR, distr. Sarine dal 1848, situato sulla strada Friburgo-Payerne; (1137/1138: de Groslerio). G. si è fuso con Corsalettes nel 2000. Pop: 206 ab. nel 1811, 345 nel 1850, 378 nel 1900, 484 nel 1950, 1473 nel 2000. Una fam. nobile de G. è menz. nel XII sec. G. fece parte delle Anciennes Terres dal 1442 ("bandiera" dell'Hôpital) e in seguito del distr. di Friburgo (1798-1848). Fu costituito in cappellania alla fine del XV sec. La cappella, attestata nel 1354 e dedicata a S. Giovanni Battista (XV sec.), nel 1759 fu distrutta da un incendio e nel 1760 venne ricostruita; fu elevata a chiesa parrocchiale nel 1802, quando G. si separò da Belfaux. La chiesa attuale fu consacrata nel 1910. La casa patrizia dei de Gottrau risale al 1749. Una fortezza medievale e un castello del 1546 (oggi scomparsi) a La Rosière, una residenza dei de G., d'Avenches, Mayor, de Praroman e degli Schrötter, lasciarono posto all'inizio del XIX sec. a un maniero. Nel 1876 venne inaugurata la stazione sulla linea Friburgo-Yverdon, attorno alla quale si svilupparono nuovi quartieri abitativi. Nel 1856 è stata aperta una scuola, nel 1972 un centro scolastico. Nel 1970 l'esercito ha allestito un parco per autoveicoli. Com. agricolo, dove predominano la cerealicoltura e l'allevamento, dal decennio 1980-90 G. ha registrato uno sviluppo residenziale, legato alla vicinanza a Friburgo, e industriale (depositi petroliferi).

<b>Grolley</b><br>Le donne di Grolley alle prese con un Corpo franco di Estavayer (7.1.1847). Litografia pubblicata presso  Louis-Joseph Schmid  © Musée d'art et d'histoire Fribourg.<BR/>Alcuni mesi prima della guerra del Sonderbund, una cinquantina di radicali appartenenti al Corpo franco di Estavayer, diretti a Friburgo per protestare contro l'adesione del governo friburghese al Sonderbund, assaltarono la locanda del villaggio (al centro dell'immagine). In assenza degli uomini, le donne di Grolley si avventarono sugli occupanti, tanto da costringerli ad abbandonare la località.<BR/>
Le donne di Grolley alle prese con un Corpo franco di Estavayer (7.1.1847). Litografia pubblicata presso Louis-Joseph Schmid © Musée d'art et d'histoire Fribourg.
(...)


Bibliografia
Grolley, une commune d'avenir, 1988

Autrice/Autore: Marianne Rolle / frm