No 1

Birgel, Willy

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 19.9.1891 Colonia, morte 29.12.1973 Dübendorf, catt., cittadino ted. Figlio di Heinrich, orefice. ∞ 1) (1913) Carola Cajetan; 2) (1940) Charlotte Michael. Dopo un apprendistato di orefice a Colonia, studiò all'Acc. di belle arti di Düsseldorf e in seguito alla scuola di arte drammatica di Colonia (1912-13). Dal 1912 al 1914 lavorò come attore a Colonia, Bonn e a Dessau. Durante la prima guerra mondiale fu attivo come artigliere. In seguito lavorò come attore a Coblenza, Aquisgrana (1918-24) e al Teatro nazionale di Mannheim ( 1924-33). Nel 1933 fu scoperto da Paul Wegener della soc. cinematografica UFA (Universum Film AG) a Berlino, per la quale recitò in 67 film (1934-57). Dal 1945 al 1958 recitò come attore di teatro in tournée nelle regioni germanofone. Nel 1959 fu ingaggiato da Oskar Wälterlin, direttore dello Schauspielhaus di Zurigo: interpretò i ruoli principali nel Wallenstein di Schiller e nella prima rappresentazione di Andorra di Max Frisch.


Bibliografia
– W. Hermann, W. Birgel - Leben und Dokumente, 1987

Autrice/Autore: Hansruedi Lerch / mdi