No 1

Manz, Adolf

nascita 19.10.1885 Meilen,morte 23.4.1949 Zurigo, rif., di Meilen. Figlio di Adolf, cancelliere del tribunale e giudice distr., e di Elise Susanna Huber. ∞ (1924) Ellen Widmann. Studiò diritto presso le Univ. di Zurigo e Berlino e contemporaneamente si formò come attore. Dal 1909 fu ingaggiato dai teatri di Coblenza (Renania), Magonza, Francoforte e Stoccarda, dalla Volksbühne (teatro di Erwin Piscator) a Berlino (1924-30) e dallo Schauspielhaus di Colonia (1931-41). Durante la seconda guerra mondiale tornò in Svizzera, dove recitò in otto film, impersonando tra l'altro il sindaco ne Il sergente Studer (1939), il protagonista ne L'ultimo postiglione del San Gottardo (1941), il pastore Werdmüller in Der Schuss von der Kanzel (1942) e il sindaco in Steibruch (1942).


Bibliografia
St. Galler Tagblatt, 26.4.1949
– H. Dumont, Histoire du cinéma suisse, 1987
DTS, 1171 sg.

Autrice/Autore: Felix Aeppli / did