30/03/2004 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 1

Danegger, Mathilde

nascita 2.8.1903 Vienna,morte 27.2.1988 Berlino Est. Figlia di Josef, regista allo Stadttheater di Zurigo. ∞ Walter Lesch. Nel 1919 ottenne il primo ingaggio al Burgtheater di Vienna, poi lavor˛ per altri teatri a Vienna, Brno, Zurigo e Berlino (da Max Reinhardt). Nel 1933 ritorn˛ a Zurigo: nel 1934 fece parte della prima compagnia del Cabaret Cornichon, dal 1938 recit˛ allo Schauspielhaus e spesso anche al Volkshaus. Interpret˛ una dozzina di ruoli, quasi sempre minori, in film sviz. (Il sergente Studer, 1939; Marie-Louise, 1943). Comunista impegnata, nel 1947 lasci˛ la Svizzera con la figlia per trasferirsi a Berlino Est, dove lavor˛ nella compagnia Berliner Ensemble di Bertolt Brecht (1951-53) e poi al Deutsches Theater. Nel 1960 Ŕ stata insignita del premio artistico della Repubblica democratica ted.


Bibliografia
– H. Dumont, Histoire du cinÚma suisse, 1987

Autrice/Autore: Felix Aeppli / rtu