25/03/2010 | segnalazione | PDF | stampare | 

Morlon

Com. FR, distr. Gruyère; (1038: Mollon; 1500: Morlon). Insediamento compatto, situato vicino alla strada Bulle-Friburgo, all'estremità meridionale della sponda sinistra del lago della Gruyère. Pop: 252 ab. nel 1811, 278 nel 1850, 295 nel 1900, 334 nel 1950, 480 nel 2000. Nel XIII sec. una parte del villaggio era di proprietà del conte de Gruyère. In seguito appartenne ai signori di Everdes-Vuippens e di Everdes fino al 1475, al baliaggio di Everdes fino al 1798 e al distr. di Bulle fino al 1848. A M., parrocchia indipendente da Bulle dal 1658, si trova una cappella della fine del XV sec. dedicata a S. Grato. Il com., povero, isolato e essenzialmente rurale, fu colpito da diversi incendi (1655, 1845, 1891 e 1900). La sua parte inferiore venne sommersa durante la creazione del lago di Gruyère nel 1948. M. condivide con Bulle il quartiere residenziale di Jéricho, in espansione dagli anni 1970-80. Il turismo si è sviluppato lungo la sponda del lago (penisola di Laviaux).


Bibliografia
– Dellion, Dict., 8, 523-541
– D. Probst, Morlon, ms. collegio Saint-Michel Friburgo, 1987-1988

Autrice/Autore: Alain-Jacques Czouz-Tornare / gbp