No 2

Ansorge, Gisèle

nascita 9.2.1923 Morteau (Dip. Doubs, F), morte 17.12.1993 Etagnières, catt., di Gampelen. Figlia di Ernest Dietrich, commerciante a Pontarlier (F). ∞ (1952) Ernest Ansorge ( -> 1). Nel 1948 ha ottenuto il diploma della scuola di farmacia di Losanna. Accanto alla professione di farmacista, dal 1958 è stata autrice di radiodrammi e commedie; la sua produzione artistica comprende inoltre disegni, collage, gioielli. Ha progettato ed eseguito i disegni su polvere nera per i film di animazione realizzati dal marito, con cui ha contribuito negli anni '60 al rinnovamento del cinema europeo di animazione e alla promozione di questo genere cinematografico in Svizzera. Ha inoltre scritto romanzi e novelle, tra cui Le jardin secret (1986, premio della città di Friburgo 1985), Prendre d'aimer (1988, 19923), Les tourterelles du Caire (1991, premio Schiller 1992), e Le jeu des nuages et de la pluie (1993).


Bibliografia
– L. Plantier, Pris dans les sables mouvants: G. et Ernest Ansorge, une technique, lavoro di diploma Lione, 1993
– Francillon, Littérature, 4, 206, 209-211

Autrice/Autore: Roland Cosandey / gbe