04/07/2013 | segnalazione | PDF | stampare

Corbières (comune)

Com. FR, distr. Gruyère dal 1848; (1115: Corbere; antico nome ted.: Korbers). C. fece parte della signoria (XI-XIV sec.), della castellania (1375-1543), del baliaggio (1543-1798) e quindi del distr. di C. (1798-1848). Pop: 194 ab. nel 1811, 231 nel 1850, 220 nel 1900, 283 nel 1950, 341 nel 2000. Nel 1390 venne accordata al com. una carta di franchigia, ricalcata sulla Handfeste di Friburgo, anche se in un documento del 1301 si menz. già le "buone consuetudini" di C. La grande peste assestò un colpo fatale al tentativo di espansione. Due agglomerati si formarono attorno ai due castelli (il primo risale all'epoca della fondazione della signoria, il secondo fu edificato dopo il 1250). L'attuale castello fu ricostruito nel 1560 e restaurato nel 1750. C. dipese inizialmente dalla parrocchia di Hauteville; in seguito, nel 1636, divenne indipendente. La chiesa, dell'inizio del XVII sec., è dedicata alla Vergine ed è stata restaurata nel 1951. Luogo di passaggio sulla strada Friburgo-Bulle, C. era dotato di diversi ponti: tre in legno (prima del 1837), uno sospeso (dal 1837) e uno in cemento (dal 1931). Dal 1932 al 1976 è stata attiva un'industria di laterizi. Nel 1947 la creazione del lago della Gruyère ha inondato parte delle terre com.


Bibliografia
– R. Flückiger Mittelalterliche Gründungsstädte zwischen Freiburg und Greyerz, 1984, 71-96

Autrice/Autore: Patrice Borcard / czu