16/02/2001 | segnalazione | PDF | stampare | 

Aa [Aabach]

Nell’edizione a stampa questo articolo è corredato da un infografico. È possibile ordinare il DSS presso il nostro editore.

Fiume nel cant. Zurigo, detto anche Aabach; lungo 11 km, unisce il lago di Pfäffikon e il Greifensee, percorrendo un profondo solco vallivo che lambisce Aathal. Fin dal ME le sue acque azionavano cinque mulini nei com. di Wetzikon, Seegräben e Uster; nel XVIII sec. la presenza del corso d'acqua favorì l'insediamento di varie aziende artigiane a Kirchuster (com. Uster). In seguito le acque dell'A. divennero fonte di energia per l'allora nascente industria tessile: alla prima filatura, sorta presso la Stegenmühle (1815) si affiancarono, a partire dal 1820, diverse altre fabbriche, che fecero della valle un centro dell'industria cotoniera (attorno al 1850 erano attive lungo l'A. 15 aziende di grande e media grandezza) e che valsero al fiume il soprannome di "torrente dei milioni" (Millionenbach). Nel corso del XX sec. la produzione tessile si è progressivamente concentrata in pochi stabilimenti di grandi dimensioni (Streiff, Trümpler, Heusser-Staub).


Bibliografia
– J. Hanser (a cura di), Die industrielle Revolution im Zürcher Oberland, 1985
– H.-P. Bärtschi, Der Industrielehrpfad Zürcher Oberland, 19942

Autrice/Autore: Ueli Müller / vfe