09/08/2005 | segnalazione | PDF | stampare | 

Gruyère, lago della

Bacino di accumulazione realizzato sul corso della Sarina, tra Broc e Rossens (FR). Il lago ha una capienza di 200 milioni di m3, una superficie massima di 10 km2 e un'altitudine massima di 677 m. La diga ad arco di Rossens, progettata nel 1918, venne costruita fra il 1944 e il 1948 sotto la direzione dell'ingegnere Henri Gicot. Il riempimento del bacino e la messa in servizio delle installazioni idroelettriche avvennero nella primavera del 1948. Sfruttando un volume totale annuo di 700-1200 milioni di m3, la centrale elettrica di Hauterive (FR), alimentata da una condotta sotterranea in calcestruzzo, produce in media 280 milioni di kWh all'anno. I conflitti provocati dalle divergenze fra gli interessi della pop., dell'Azienda elettrica friburghese e del turismo si sono gradualmente appianati e il lago, dove sorgono le vestigia del castello di Pont-en-Ogoz (la frazione è sommersa), è ormai parte integrante del paesaggio della Gruyère.


Bibliografia
– AA. VV., La construction du barrage de Rossens, 1988
– A.-F. Python, Lac de la Gruyère, 1992

Autrice/Autore: Christophe Aeby / gbp