03/12/2007 | segnalazione | PDF | stampare | 

Mazza ferrata

Il termine ted., Morgenstern (letteralmente "stella del mattino"), derivato dal linguaggio dei mercenari del XIV sec., indica una mazza ferrata munita di aculei di metallo che veniva brandita stando a cavallo (XIV sec.) o, se dotata di un manico pi¨ lungo, era usata nei combattimenti corpo a corpo. Un tipo particolare era quello legato al manico da una catena di varia misura, che sfruttava la forza centrifuga. La mazza ferrata nacque in risposta al perfezionamento delle armature, che in questo modo potevano essere trapassate dagli aculei. Facile da realizzare, nella sua forma pi¨ semplice, per mezzo di chiodi, la mazza ferrata venne usata regolarmente nelle rivolte dell'etÓ moderna, per esempio nella guerra dei contadini del 1653, e conserv˛ fino alla guerra del Sonderbund una forte valenza simbolica (anche in quanto attributo di S. Fidelis).


Bibliografia
– R. Wegeli, Inventar der Waffensammlung des Bernischen Historischen Museums in Bern, 3, 1939
– V. Schmidtchen, Kriegswesen im spńten Mittelalter, 1990

Autrice/Autore: Christian Folini / did