01/10/2010 | segnalazione | PDF | stampare

Augstgau

Toponimo altomedievale che designava il territorio a sud del Reno sopra Basilea; (752: in fini Augustinense; 897: in pago Ougesgouue). Denominato Baselgau (Basalchowa) nell'870, nell'891 era situato in superiore Argowe. Non è da confondere con l'A. menz. nell'VIII-IX sec. situato sulle sponde del fiume Lech, in Baviera. Il conte Chadaloh (menz. dall'891 all'894), unico signore conosciuto dell'A., sostenne la signoria di Arnolfo, re della Franconia orientale, contro Rodolfo I, re di Borgogna. L'ultimo riferimento all'A. risale al 1041, anno in cui Enrico III donò la contea di Augst nell'A. e nel Sisgau a Theodoricus, vescovo di Basilea.


Bibliografia
– M. Borgolte, «Zur Geschichte der Grafschaft im Elsass», in ZGO, 131, 1983, 40-43
– M. Borgolte, Die Grafen Alemanniens in merowingischer und karolingischer Zeit, 1986, 91
– H. Hoffmann, «Grafschaften in Bischofshand», in DA, 46, 1990, 383 sg., 461

Autrice/Autore: Rudolf Gamper / vfe