Kasteln (AG)

La signoria di K. prima del 1301 comprendeva la bassa giurisdizione di Oberflachs, e dal 1414 anche quella di Schinznach-Dorf. In seguito passò alla fam. von Mülinen (fino al 1631) e a Johann Ludwig von Erlach, i cui discendenti la vendettero a Berna nel 1732. Berna la integrò in un nuovo baliaggio, creato unendo alla signoria di K. le basse giurisdizioni delle signorie di Auenstein e di Villnachern e l'alta giurisdizione su queste località, fino a quel momento dipendenti da Schenkenberg. Nel XIV e XV sec. vi furono conflitti di competenze tra la signoria e i com. da una parte e i titolari dell'alta giustizia dall'altra. Nel 1500 i servi si riscattarono. Il centro amministrativo della signoria era rappresentato dal castello di K., costituito in origine dalla doppia fortezza di K. e Ruchenstein, trasformata in un castello barocco tra il 1642 e il 1650, sotto Johann Ludwig von Erlach. Distrutto da un incendio nel 1907 e successivamente ricostruito, il castello ospita dal 1855 un ist. educativo.


Fonti
FDS AG, II/2, 185-263
Bibliografia
MAS AG, 2, 1953, 370-379
150 Jahre Schulheim Schloss Kasteln: 1855-2005, [2005]

Autrice/Autore: Felix Müller (Brugg) / cmu