Kulm

Distr. AG, creato nel 1798 sotto la Repubblica elvetica. Poco omogeneo dal profilo geografico, si estende dal lago di Hallwil, nel Seetal, attraverso il Ruedertal e le valli della Wyna e della Suhre fino a Holziken, nell'Uerkental. ╚ il pi¨ piccolo distr. del cant. per superficie e confina con i distr. di Aarau (a nord), Zofingen (a ovest) e Lenzburg (a est), e con il cant. Lucerna (a sud). Comprende 17 com., suddivisi in cinque giudicature di pace: Gontenschwil, K., Leutwil, Reinach e Sch÷ftland. Pop: 9969 ab. nel 1764, 21'687 nel 1850, 19'940 nel 1900, 25'911 nel 1950, 35'904 nel 2000.

Soggetta a Berna tra il 1415 e il 1798, la regione faceva parte del baliaggio di Lenzburg. Berna vi impose la Riforma nel 1528, malgrado l'ostinata resistenza nel Ruedertal e nella valle della Wyna. Nel 1803 Unterkulm divenne capoluogo distr. contro la propria volontÓ e nel 1811 ottenne il diritto di tenere mercato. Il primo edificio ufficiale del distr. (amministrazione, prigione e tribunale) fu realizzato solo nel 1834 (nuova costruzione del 1991). Verso la metÓ del XVIII sec. l'industria tessile, di modesta importanza per la mancanza di energia idraulica, fu soppiantata dall'industria del tabacco, che all'inizio del XXI sec. contava ancora solo due imprese. Le ferrovie a scartamento ridotto delle valli della Suhre e della Wyna, inaugurate nel 1901 e nel 1904, furono unite nel 1958 per formare la ferrovia delle valli della Wyna e della Suhre. Il distr. Ŕ allacciato all'autostrada A1 grazie agli svincoli autostradali di Aarau e Lenzburg. Nel corso del XX sec. la pop. si concentr˛ principalmente in tre centri abitativi: l'agglomerato Reinach-Menziken-Burg-Pfeffikon (LU), la parrocchia Unterkulm-Oberkulm-Teufenthal e Sch÷ftland. Nella regione sono fortemente rappresentate diverse Chiese libere. Alla fine del XX sec. la crescita demografica era inferiore alla media cant.


Bibliografia
– F. X. Bronner, Der Kanton Aargau, historisch, geographisch, statistisch geschildert, 2 voll., 1844

Autrice/Autore: Hans Walti / ato