30/08/2007 | segnalazione | PDF | stampare

Kelleramt

Le origini del K. (1369: Kelnampt ze Lunkoft) risalgono alla corte (Dinghof) di Lunkhofen del convento di Murbach-Lucerna, che comprendeva gli insediamenti di Unterlunkhofen, Oberlunkhofen, Jonen e Arni-Islisberg (tutti nell'attuale distr. di Bremgarten, AG). Nel 1291 l'abate di Murbach vendette il convento di Lucerna con i suoi poderi, tra cui quello di Lunkhofen, a re Rodolfo I d'Asburgo. Nel 1310 la corte (Kelnhof) di Lunkhofen è attestata come unità amministrativa degli Asburgo-Austria. Nel 1376 il duca Leopoldo d'Austria diede la bassa giustizia in pegno a Götz Mülner di Zurigo, i cui eredi cedettero a Bremgarten l'amministrazione del Kelnhof e i tribunali nel 1414. Nel 1415 l'alta giustizia passò a Zurigo. Bremgarten nominava gli ex scoltetti balivi (Obervogt) e luogotenenti del balivo a Lunkhofen. Nel 1527 le competenze tra Zurigo e Bremgarten furono definite chiaramente; da allora l'alta e la bassa giustizia furono amministrate congiuntamente. Sotto l'influenza di Bremgarten e la protezione di Zurigo nel 1529 le parrocchie del K. aderirono alla Riforma. Dopo la seconda battaglia di Kappel (1531) tornarono tutte con Bremgarten al cattolicesimo. Nel 1798 il K. fu integrato nel cant. Baden e nel 1803 nel cant. Argovia.


Bibliografia
– A. Rohr, «Die vier Murbachhöfe Lunkhofen, Holderbank, Rein und Elfingen im Spätmittelalter», in Argovia, 57, 1945, 1-219
– A. Bucher, Die Reformation in den Freien Ämtern und in der Stadt Bremgarten bis 1531, 1950

Autrice/Autore: Anton Wohler / rza