Konolfingen (distretto)

Secondo alcune descrizioni dei confini (1409 e 1426) la giurisdizione (Landgericht) di K., una delle sette con corti penali e di alta giustizia nel langraviato di Borgogna, si estendeva sull'asse nord-sud dall'Aar fino allo spartiacque dell'Emme e su quello est-ovest dalla valle della Rotachen fino alla linea Dentenberg-Lüsenberg. Nel 1406 i conti von Kyburg la cedettero a Berna. Nel territorio della giurisdizione (Landgericht) coesistevano signorie nobiliari (Signau, Diessbach, Niederhünigen, Kiesen, Münsingen, Worb, Wil) ed ecclesiastiche (del convento di Interlaken, della certosa di Thorberg e dell'ospedale "basso" di Berna). Un membro del Consiglio bernese, l'alfiere della corporazione dei macellai, amministrava da Berna la giurisdizione (Landgericht), che fu posta sotto l'autorità di un usciere (Freiweibel) locale dal 1420 e di due dal 1541, quando la giurisdizione fu divisa in un distr. superiore (parrocchie di Grosshöchstetten, Walkringen, Worb, Biglen) e in uno inferiore (Münsingen, Wichtrach, Oberdiessbach). Il tribunale distr. si riuniva nel villaggio di K. in un luogo detto Landstuhl presso un tiglio; il patibolo si trovava su un'altura lungo la cosiddetta Hohsträss all'esterno del villaggio.

Nel 1798 l'Elvetica abolì i diritti feudali dei signori giustizieri (Twingherren, in parte risarciti dallo Stato negli anni 1822-24). Il territorio della giurisdizione (Landgericht) di K. fu diviso fra i distr. di Grosshöchstetten e Steffisburg e nel 1803 riunito nel baliaggio (Oberamt) di K., divenuto distr. nel 1831. Per rimediare all'assenza di una sede per l'amministrazione, nel 1812 il cant. acquistò il castello di Wil (Schlosswil) e nel 1814 lo destinò a ospitare l'amministrazione distr.; nel 1847 vi fu trasferita anche la cancelleria distr., prima a Grosshöchstetten. Si giunse a una rettifica dei confini con Bigenthal (che fece parte della giurisdizione, Landgericht, di Ranflüh fino alla fine del ME) e Buchholterberg (dal 1863 nel distr. di Thun). Il distr. amministrativo e giudiziario bernese di K. comprende 31 com.


Bibliografia
– F. Bühlmann, Das Landgericht Konolfingen zur Zeit des Überganges und der helvetischen Republik, 1919
FDS BE, II/4 (intr.)

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / vfe