09/08/2005 | segnalazione | PDF | stampare

Frutigen (signoria, distretto)

Baronia dal XII sec. al 1400, baliaggio (castellania) di Berna fino al 1798, baliaggio bernese (Oberamt) dal 1803, distr. del cant. Berna dal 1831. Secondo una descrizione dei confini del 1352, la baronia si estendeva sul territorio della parrocchia medievale di F., cioè la parte alta della valle della Kander fino ai piedi del passo della Gemmi, il Gasterntal e la valle della Engstlige; a nord confinava con la baronia di Mülenen (bassa valle della Kander). Nel XII-XIII sec. entrambe le signorie erano nelle mani dei baroni von Kien, cui succedettero per via ereditaria i baroni von Wädenswil (entro il 1290) e i von Turn (nel 1312). Il signore era rappresentato da un balivo (castellano). A seguito della politica estera signorile, F. entrò dapprima nella sfera d'influenza della Savoia (XII sec.), poi di Berna (fine XIII sec.), città in piena espansione (campagna militare nel Frutigland nel 1294). Alle prese con difficoltà finanziarie (non da ultimo a causa delle guerre cui parteciparono, spec. a fianco degli Asburgo) i von Turn dovettero impegnare parte della signoria e degli introiti, tra gli altri ai von Weissenburg; anch'essi indebitati, questi ultimi diedero a loro volta in pegno la valle di F. a Berna (1352-57). Nel 1400 i debiti costrinsero Anton von Turn a cedere a Berna il territorio, i diritti e la comunità di F. per coprire un debito di 6200 fiorini fiorentini. La somma fu versata dalla stessa comunità di F., che in questo modo riscattò i diritti di signoria. Nello stesso anno, Berna riconobbe le libertà e le consuetudini di F. e nel 1445 ne codificò la legislazione tramite lettera di franchigia. Il balivo bernese, che portava il titolo di castellano e risiedeva nella rocca di Tellenburg sopra F., amministrava F. (tribunale di bassa giustizia, dal 1478 assieme ad Adelboden), Mülenen (due giurisdizioni di bassa giustizia o Twinge: Aeschi e Mülenen-Reichenbach-Wengi) e Krattigen (dal 1513), e curava i diritti di Berna sulla baronia di Spiez. Dopo lo scioglimento della castellania (1798), F. divenne dapprima distr. del cant. Oberland sotto la Repubblica elvetica, poi dal 1803 baliaggio bernese (Oberamt), con gli stessi confini della castellania ma senza Spiez. L'attuale distr. amministrativo e giudiziario di F. comprende sette com.; le autorità distr. furono trasferite nell'omonimo villaggio fra il 1829 e il 1858. Dalla riforma amministrativa del 1996, il distr. fa parte della regione Oberland bernese ed è associato a quello del basso Simmental nel circondario 12 per la giustizia (tribunale) e il catasto (registro fondiario).


Fonti
FDS BE, II/2
Bibliografia
– AA. VV., Das Frutigbuch, 1977

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / ato