Villeneuve (FR)

Ex comune FR, distretto Broye, dal 2017 parte del comune di Surpierre; (1182: Nova Villa). Pop: 177 ab. nel 1811, 295 nel 1850, 288 nel 1900, 269 nel 1950, 194 nel 1980, 259 nel 2000. Fece parte della signoria, poi del baliaggio (dal 1536) risp. del distr. (1803-48) di Surpierre, di cui condivise le sorti. Anche sul piano ecclesiastico fece capo a Surpierre, dato che la parrocchia di Granges-près-Marnand aveva adottato la Riforma; una modesta cappella, edificata dopo il 1536, fu ricostruita nel 1740 e dedicata a S. Giovanni Battista. Il territorio com. fu colpito da alcune importanti inondazioni della Broye (1594, 1910 e 1944). L'economia di V. si basava sull'agricoltura (allevamento, cerealicoltura, tabacco). Una cava di molassa refrattaria per forni venne sfruttata nel XIX e all'inizio del XXI sec. L'azienda Gram SA (1964, dal 2005 Bétontec Gram SA), attiva nella produzione di elementi prefabbricati in calcestruzzo, fornisce installazioni, fra gli altri, per reti elettriche e per il genio civile. V. respinse un progetto di aggregazione com. nel 2004.


Bibliografia
Journal d'Estavayer, 9.8.1966
La Liberté, 6.8.1992; 7.4.1993; 18.5.2004

Autrice/Autore: Marianne Rolle / gbp