Trimstein

Ex com. BE, distr. Konolfingen, circoscrizione amministrativa Berna-Mittelland, dal 2013 parte del com. di Münsingen; (1148: Trimesteim). Situato su un altopiano sopra la valle dell'Aar, comprende il villaggio di T. e insediamenti sparsi. Pop: 306 ab. nel 1764, ca. 430 nel 1993, 482 nel 2000. Nel XV sec. la bassa giustizia (Twing) apparteneva a fam. cittadine bernesi quali i von Gisenstein e i Rieder; nel 1498 fu acquisita dalla signoria di Worb, che la mantenne fino al 1798. Villaggio dedito all'avvicendamento delle colture, nel tardo ME versava tributi alla signoria di Wil per lo sfruttamento di boschi e pascoli nell'Homberg e nel Buchli. La curtis di Eichi, attestata nel 1423 come feudo con bassa giurisdizione, nel 1459 fu donata alla certosa di Thorberg, dopo il 1528 amministrata dal baliaggio di Thorberg e nel 1604 posta sotto la giurisdizione di Konolfingen. Il castello di Eichi, una residenza di campagna privata, fu edificato nel 1836. T. e Eichi formavano la circoscrizione fiscale per l'assistenza ai poveri superiore del quartiere di Rubigen nel com. parrocchiale di Münsingen e due com. scolastici o circoscrizioni com. (Viertelsgemeinden) del com. di Rubigen. In vista dell'autonomia, T. realizzò importanti progetti edilizi (edificio multiuso, 1985; casa com. con posta, 1992). Dopo la separazione da Rubigen decisa in votazione popolare (1989), divenne un com. autonomo (1993). Villaggio rurale, all'inizio del XXI sec. non disponeva di una stazione né di trasporti pubblici, benché il suo territorio sia attraversato dalla linea ferroviaria Berna-Lucerna dal 1859.


Bibliografia
Einwohnergemeinde Rubigen feiert, [1991]
– W. Gfeller, Trimstein, 1998
– M. Walter, Bauinventar der Gemeinde Trimstein, 2007

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / mass