Rueyres-les-Prés

Ex comune FR, distretto Broye, dal 2017 forma con Bussy (FR), Estavayer-le-Lac, Morens (FR), Murist, Vernay e Vuissens il comune di Estavayer; (1288: en Ruere). Situato sul versante sinistro della bassa valle della Broye. Pop: 121 ab. nel 1811, 169 nel 1850, 215 nel 1900, 188 nel 1950, 235 nel 2000. Sono state rinvenute vestigia di un insediamento romano nella parte meridionale del villaggio. Nel tardo ME R. fece parte della signoria di Estavayer. Il villaggio passò alle fam. von Ligerz e de Pontherose (dopo il 1487), più tardi ai von Diesbach (fine XVII sec.), che lo vendettero a Friburgo nel 1772. R. fu incorporato nel baliaggio (1536-1798) e poi nel distr. (1798-1848) di Estavayer. Sul piano ecclesiastico il villaggio fece capo a Carignan, prima di formare una parrocchia autonoma nel 1633. La cappella di S. Lupo, attestata dal 1349, divenne allora chiesa parrocchiale; fu completamente trasformata dopo un incendio nel 1934. L'aerodromo militare di Payerne occupa 46 ettari della superficie dell'ex com. All'inizio del XXI sec. i campi erano essenzialmente coltivati a cereali.


Bibliografia
– Dellion, Dict., 9, 520-529
La Liberté, 30.6.1976
– G. Bourquenoud, «Rueyres-les-Prés, un village qui est resté fidèle aux racines terriennes», in Fribourg illustré, 1991, n. 12, 33-36

Autrice/Autore: Marianne Rolle / clu