Merligen

Villaggio nel com. di Sigriswil (BE), situato in posizione favorevole sul lago di Thun; (1280/81: Merlingen). Pop: 596 ab. nel 1888, 705 nel 1990, 778 nel 2000. Posto su un conoide alluvionale del Grönbach, fin dopo il 1900 il villaggio era noto per i suoi vigneti; i beni comuni e gli alpeggi si trovavano nel Grön (Justistal). La chiesa filiale, costruita nel 1937, fa capo alla parrocchia di Sigriswil. Lo sviluppo turistico di M., con la realizzazione di alberghi, appartamenti di vacanza, residenze per anziani, complessi residenziali, case per anziani, del lungolago e del lido, andň di pari passo con il miglioramento dei trasporti (imbarcadero, 1876; strada lungo il lago, 1884; fermata della linea tramviaria Steffisburg-Thun-Interlaken nel 1913, oggi linea di autobus) e l'inserimento della vicina Beatenbucht (imbarcadero, stazione della linea di autobus e della funicolare del Beatenberg) nell'offerta turistica. Imprese artigianali (costruzione e trasporti, orticoltura) e la pesca costituiscono ulteriori fonti di guadagno della rinomata localitŕ di villeggiatura. Una buona parte della pop. attiva lavora fuori com.


Bibliografia
– A. Schaer-Ris, Sigriswil, 1955 (19792)

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / mdi