06/09/2006 | segnalazione | PDF | stampare

Kemptthal

Insediamento industriale nel com. di Lindau (ZH). Pop: 314 ab. nel 1900, 228 nel 1941, 82 nel 2000. Nel tardo ME comprendeva fattorie isolate e mulini, che furono abbandonati in epoca moderna. Lo sviluppo dello stretto solco vallivo della Kempt fu reso possibile grazie al collegamento stradale (1831-41) e alla linea ferroviaria Zurigo-Winterthur (1856). Lo sfruttamento delle risorse idriche fu determinante per la nascita dell'insediamento: tra il 1834 e il 1846 sorsero fucine e mulini, acquistati nel 1861 da Michael Maggi e trasformati in seguito da suo figlio, Julius, nel complesso industriale della ditta Maggi (1885-1912). La necessitÓ di manodopera comport˛ l'ampliamento dell'insediamento, in particolare con la costruzione di un dormitorio provvisorio per 200 persone (1896) e di abitazioni operaie che ospitavano da due a otto fam. (1906). Ancora nel 1976 a K. la ditta Maggi offriva ca. 500 posti di lavoro, occupati per metÓ da donne e stranieri. Pi¨ tardi le strutture produttive (nel 2003 anche il dip. di ricerca) furono trasferiti a Singen. Gli stabilimenti industriali passarono alla ditta Givaudan.


Bibliografia
MAS ZH, 3, 1978, 134-140
– H.-P. Bńrtschi, Industriekultur im Kanton ZŘrich, 1994, 166-169

Autrice/Autore: Martin Illi / srg