Altenrhein

Ortsgemeinde, parrocchia e comunità scolastica del com. di Thal SG; (983: Rinisgemünde; 1402: zum vornechtigen Rhin; dal XVII sec.: A.). Insediamento sparso situato all'estremità di una lingua di terra compresa fra i bracci morti del delta del Reno; molto probabilmente nell'890 era ancora un'isola. Pop: 32 fuochi nel 1783, 150 ab. nel 1834, 307 nel 1902, 648 nel 1991. A. fu donato nel 983 dal vescovo di Costanza al convento di Petershausen (D). Nel 1163 Rudolf von Pfullendorf ricevette in feudo alcuni pascoli presso A. Dalla metà del XIV sec. i ministeriali sangallesi von Rorschach figurano quali detentori delle rendite e delle proprietà ze Rine. Nel tardo ME un insediamento si costituì gradualmente nella regione. Dal 1469 al 1797 A. era un capitanato dipendente dalla giurisdizione abbaziale di Rorschach. Nel 1542 A. ottenne statuti propri comprendenti disposizioni volte a regolamentare l'ottenimento dei diritti di cittadinanza, per sec. appannaggio dei soli membri delle fam. Noger e Dudler. Nel 1639 l'abate di Rorschach conferì ad A. nuovi ordini com. Eretta prima del 1556, la cappella fu sostituita solo nel 1958 da una chiesa; filiale della parrocchia di Rorschach a partire dal 1842, nel 1914 fu elevata al rango di parrocchia autonoma. Oltre che sull'agricoltura e la pastorizia la pop. basava il proprio sostentamento sullo sfruttamento del Reno e del lago di Costanza (pesca, navigazione, trasporto di tronchi per via fluviale, estrazione di sabbia e ghiaia). Le inondazioni del 1739, 1770 e 1817 costrinsero le autorità a evacuare gli ab. del villaggio. La costruzione di argini è attestata già nel 1639, mentre le prime dighe risalgono al 1783. In seguito alla canalizzazione del Reno (1900), il corso del fiume presso A., alimentato solo da un canale interno, si è inaridito. Nel 1973 litorale e palude sono stati dichiarati zona protetta. Annesso al com. di Thal nel 1803, A. mantenne tuttavia una certa autonomia. Nel 1926-27 vennero costruiti un aeroporto e la fabbrica di aerei Dornier, nel 1949 divenuta Flug- und Fahrzeugwerke AG A. ( Flug- und Fahrzeugwerke Altenrhein (FFA)). Nel 1967 venne costituito un consorzio al quale aderirono 11 com. e alla cui iniziativa si deve la costruzione dell'impianto di depurazione delle acque, in funzione dal 1975. La regione di A. è un centro per la pratica degli sport acquatici ed è meta di svago e turismo.


Bibliografia
– R. Schuttanner, «Geschichtliches von Altenrhein und Umgebung», in Mitteilungsblatt des Verkehrsvereins Altenrhein, 1980-1986
– M. Kaiser, «Menschen im Rheindelta», in Das Rheindelta, 1991, 14-28

Autrice/Autore: Peter Müller / ebe