• <b>Aigle (gouvernement, distretto)</b><br>Carta della parte occidentale dell'Oberland bernese; incisione realizzata a Londra nel 1754 sulla base dei manoscritti di  Samuel Loup  de Rougement (Universitätsbibliothek Bern, Sammlung Ryhiner).

Aigle (gouvernement, distretto)

Visdominato savoiardo fino al 1475, baliaggio (gouvernement) bernese dal 1475 al 1798, distr. del cant. Lemano dal 1798 al 1803, distr. del cant. Vaud dal 1803.

Nell'alto ME il territorio di A., appartenente alla regione delle alpi vodesi, attualmente denominato grand district, faceva parte dell'abbazia di Saint-Maurice. I Savoia vi si insediarono presto grazie a una donazione dell'imperatore Enrico IV nel 1076. Nel XII sec. la fam. d'Aigle ricevette dal conte di Savoia il visdominato su questo borgo, che nel XIII sec. passò ai Saillon e nel 1338 era di proprietà per metà dei Compey-Thorens e per metà dei Tavelli. Numerose fam. possedevano feudi in questa regione, che dipendeva dalla castellania di Chillon e dal baliaggio dello Chablais e, sul piano spirituale, faceva capo alla diocesi di Sion. Nel 1475 il passaggio delle truppe di mercenari it. al seguito di Carlo il Temerario fornì ai Bernesi un pretesto per occupare i quattro mandement (territori corrispondenti alle antiche pievi) di A., Ollon, Bex e Les Ormonts, che andarono a costituire il gouvernement di A., il primo territorio romando a essere sottomesso a un cant. e, nel 1528, ad aderire alla Riforma. Distr. del Paese di Vaud, A. era soggetto ai baliaggi ted. (Tütsch Bern); nel 1814 Berna, malgrado avesse ormai abbandonato ogni pretesa sui territori vodesi, cercò di conservare il possesso di A. e del Pays-d'Enhaut, i due territori che non erano stati conquistati nel 1536. Il gouvernement comprendeva le giurisdizioni (castellanie) di A., Noville, Chessel, Ollon, Ormont-Dessous e Ormont-Dessus, Bex, Gryon e Lavey; le ultime due erano soggette all'abbazia di Saint-Maurice. Da questa abbazia dipendeva pure un tribunale penale con sede a Salaz, nei pressi di Ollon; altri due tribunali di bassa giustizia (métralie) si trovavano a Leysin (con diritto di appellarsi al tribunale di A.) e a Morcles (diritto di appello a Bex). Il balivo (gouverneur) risiedeva nel castello di A. I consuetudinari dei tre mandement della pianura furono pubblicati nel 1772, mentre quelli di Les Ormonts rimasero allo stato di manoscritto. Sul piano spirituale il gouvernement costituiva un colloquio della classe di Losanna. Nel 1798 i mandement di A., Ollon e Bex si unirono a Francesi e Vodesi per spezzare la resistenza degli ab. di Les Ormonts e Leysin, capeggiati dall'ultimo gouverneur, Beat-Emmanuel von Tscharner. Terminato il periodo di dominazione bernese, A. venne trasformato in un distr., al quale venne aggiunto il com. di Villeneuve; comprende 15 com. e i cinque circ. (attualmente circoscrizioni giudiziarie) di A., Ollon, Bex, Villeneuve e Les Ormonts.

<b>Aigle (gouvernement, distretto)</b><br>Carta della parte occidentale dell'Oberland bernese; incisione realizzata a Londra nel 1754 sulla base dei manoscritti di  Samuel Loup  de Rougement (Universitätsbibliothek Bern, Sammlung Ryhiner).<BR/>
Carta della parte occidentale dell'Oberland bernese; incisione realizzata a Londra nel 1754 sulla base dei manoscritti di Samuel Loup de Rougement (Universitätsbibliothek Bern, Sammlung Ryhiner).
(...)


Bibliografia
– M. Reymond, «Les combats dans les Ormonts en mars 1798», in RHV, 1925, 97-107, 129-140, 161-172
– S. Valceschini, Albert de Haller, 1977
Revue historique du Chablais vaudois, 1978-1982

Autrice/Autore: Jean-Jacques Bouquet / pcr