No 3

Rauch, Men

nascita 29.1.1888 Scuol, morte 4.10.1958 Scuol, rif., di Scuol. Figlio di Johannes, contadino, e di Olgianna Sarott, di Scuol. ∞ (1917) Bina Nudèr. Dopo le scuole secondarie all'Ist. Schmidt a San Gallo e alla scuola cant. di Coira, studiò ingegneria civile al Politecnico fed. di Zurigo (1908-13 e 1918-19). Fu attivo come geometra, ingegnere, redattore e sindaco di Scuol; a titolo accessorio fu inoltre poeta, narratore, cabarettista e cantautore in lingua rom. Fu fondatore e redattore del giornale Gazetta Ladina (1922-39) e autore di racconti popolari sulla caccia (In bocca d'luf, 1941), aneddoti (Fanzögnas da Calögnas, 1955) e poesie umoristiche e satiriche (Il battaporta, 1944). Realizzò le pièce cabarettistiche La Panaglia (1951) e La travaglia dal docter Panaglia (1954, con Jon Semadeni e Cla Biert), lo spettacolo all'aperto La libertà (1952) e redasse le raccolte di biografie Homens prominents ed originals (1935, 1951).


Opere
Ouvras, 1992
Bibliografia
– Bezzola, Litteratura, 490 sg., 618-621

Autrice/Autore: Clà Riatsch / rza