Oberallmeind

La pi¨ estesa corporazione com. della Svizzera trae le sue origini dalla comunitÓ di marca medievale di Svitto, che comprendeva la conca di Svitto, Steinen, la valle della Muota, la valle di Riemenstalden e Ybrig. Fino all'inizio del XIX sec. l'O. condivise le sorti dell'antico Paese di Svitto. Nel 1816 venne creato un tribunale dell'O. (oggi consiglio di amministrazione); in seguito furono emanate autonomamente delle ordinanze. I beni comuni situati a bassa quota e alcuni alpeggi divennero proprietÓ delle varie Genossame (assemblee dei membri dell'O. delle singole parrocchie) nel 1882; le Genossame si spartirono poi anche vari boschi nel 1933. Gli statuti del 1998 menz. 97 fam. detentrici dei diritti d'uso (cittadine del distr. di Svitto), cioŔ ca. 14'000 persone. Dal 1993 la corporazione accoglie come membri dotati di pari diritti anche le donne, che dal 2006 possono pure trasmettere in via ereditaria la loro "cittadinanza" dell'O.; dallo stesso anno inoltre l'appartenenza all'O. non Ŕ pi¨ riservata alle 97 fam. Nel 2005 l'O. offriva oltre 80 posti di lavoro e possedeva ca. 9000 ettari di bosco, 8000 ettari di territorio alpestre produttivo (ca. 140 alpeggi) e immobili. Nel 2006 l'O. ha fondato la OAK Energie AG per la gestione dei propri impianti di riscaldamento a trucioli.


Bibliografia
– H. Stadler-Pflanzer, Die Oberallmeindkorporation Schwyz, 2002

Autrice/Autore: Josef Wiget / mku