Isenthal

Com. UR, che comprende il villaggio di I., situato alla confluenza del Grosstal e del Kleintal, e fattorie isolate in una valle discosta e rimasta a lungo di difficile accesso; (prima del 1280: Yseltal). Pop: ca. 150 ab. nel 1698, 176 nel 1743, 360 nel 1799, 502 nel 1850, 595 nel 1900, 550 nel 1950, 539 nel 2000. Il territorio fu colonizzato a partire dal lago di Uri, probabilmente prima del Mille; il villaggio si svilupp˛ nel basso ME e pi¨ tardi furono dissodati campi anche nel Grosstal e nel Kleintal. Agli allodi contadini si affiancavano i possedimenti di alcuni conventi, fra cui Muri, la casa dell'ordine di S. Lazzaro di Seedorf e forse il FraumŘnster di Zurigo. La pop. faceva capo alla parrocchia di Altdorf e dal 1591 a quella di Seedorf, che giÓ in precedenza provvedeva alla cura delle anime nel com.; I. fu eretto a parrocchia autonoma nel 1621. La cappella di S. Teodulo Ŕ attestata dal 1409, mentre l'omonima chiesa attuale fu costruita nel 1819-20. La comunitÓ di I. (tallŘt von iseltal) formava un com. giÓ nel 1407; una corte di giustizia con un proprio segr. fu istituita nel 1774. Con Seelisberg e Bauen, I. costituiva la decima comunitÓ di Uri e inviava un rappresentante alla Dieta. Attorno al 1500 I. possedeva ancora molte terre coltivate a cereali e numerosi frutteti. Alpeggi e boschi venivano utilizzati in comune con Seelisberg e Bauen; la selvicoltura era la principale fonte di guadagni accessori. Nel XVI e XVII sec. la fam. Madran estraeva minerale ferroso nella valle; nel XIX vi si praticavano la pettinatura della seta e la tessitura, mentre alcune imprese artigianali, poi industriali (dal 1853) si insediarono a Isleten (com. Bauen). Dalla fine del XIX sec. la valle conobbe un modesto sviluppo turistico. La costruzione di una strada carrozzabile fino a Isleten (1900-01) e il suo prolungamento fino a Seedorf (1949-51) contribuirono all'ulteriore crescita economica. Le centrali elettriche di I. e del Kleintal furono aperte risp. negli anni 1954-55 e nel 1957, mentre nel 1984 fu creato un laboratorio di lavoratori a domicilio. Nel 1971 I. aderý al consorzio scolastico di Seedorf per la scuola secondaria. Il com. patriziale fu costituito nel 1944. La parrocchia, che si Ŕ separata dal com. nel 1996, preleva un'imposta ecclesiastica dal 1946. Nel 2000 il settore primario offriva ancora pi¨ di due quinti dei posti di lavoro nel com.


Bibliografia
MAS UR, 2, 1986, 269-316
– H. Kleiner-Aschwanden, Isenthal, 19882
– M. Walker, Isenthal im Wandel der Zeiten 1840-1990, 1991

Autrice/Autore: Hans Stadler / vfe