No 1

Caglioni, Andrea

nascita 14.5.1763 Ascona, morte 23.10.1825 passo del San Gottardo, catt., di Ascona. Figlio di Filippo. ∞ Giuseppa Irene Zezi. Studi secondari al collegio Papio di Ascona e al collegio Elvetico di Milano; studi di giurisprudenza a Friburgo in Brisgovia. Avvocato, negli ultimi anni del dominio dei 12 cant. conf. fu luogotenente del balivo di Locarno. Segr. del governo provvisorio di Locarno nel 1798, fu poi pres. della Camera amministrativa del cant. di Lugano, membro e pres. del Senato, consigliere legislatore e giudice al Tribunale supremo della Repubblica elvetica. Dal 1803 al 1825 fu deputato diretto al Gran Consiglio ticinese (pres. 1813, 1815, 1818), membro del governo cant. (1803-09, 1811-23), giudice al tribunale d'appello (1809-11), Landamano (1817-18); per 11 volte fu deputato alla Dieta fed., incaricato di numerose missioni all'estero. Di orientamento moderato, svolse una parte assai attiva nella vita pubblica del cant. d'inizio XIX sec.


Archivi
– Fondo Caglioni presso ASTI
Bibliografia
Gazzetta Ticinese, 25.10.1825
– G. Martinola (a cura di), Epistolario Dalberti-Usteri, 1975, 643

Autrice/Autore: Fabrizio Panzera