No 3

Sager, Peter

nascita 17.1.1925 Berna,morte 1.7.2006 Blonay, rif., di Berna ed Egnach. Figlio di Franz, direttore di un birrificio, e di Anna Abderhalden, donna d'affari. ∞ Bea Hohl, bibliotecaria. Dopo la scuola superiore di commercio a Losanna, studi˛ scienze politiche a Losanna e Berna, conseguendo il dottorato (1952); partecip˛ inoltre al programma di ricerche sull'Unione Sovietica dell'Univ. di Harvard (1952-54). Sotto l'impressione del totalitarismo di stampo sovietico, dal 1948 allestý in modo sistematico a Berna una biblioteca dedicata all'Europa orientale (dal 1997 Biblioteca sviz. dell'Europa dell'est) e nel 1959 fond˛ l'Ist. sviz. di ricerca sui Paesi dell'Est, di cui fu direttore dal 1959 al 1991. Fu membro del PAB (poi UDC, 1945-91) e del partito liberale (dal 2003). Deputato bernese al Consiglio nazionale (1983-91), fu membro (1984-91) e vicepres. dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, di cui presiedette la commissione per le relazioni con gli Stati europei non membri (1987-91).


Opere
Leben im zwanzigsten Jahrhundert, 2 voll., 1994-1996 (con elenco delle op.)
Bibliografia
– M. Scherrer, I. Tickle (a cura di), Freedom First, 1991

Autrice/Autore: Christophe von Werdt / ggm