31/10/2016 | segnalazione | PDF | stampare | 

Neudorf

Ex comune LU, distretto e circoscrizione elettorale Sursee, dal 2013 parte del comune di Beromünster; (924: Niwidorf, Niudorf). Situato nell'alta valle della Wyna. Pop: ca. 250 ab. nel 1456, ca. 600 attorno al 1695, 710 nel 1798, 899 nel 1816, 850 nel 1850, 652 nel 1900, 791 nel 1950, 1058 nel 2000. Attorno al 900 il Fraumünster di Zurigo possedeva beni a N. Nel 1036 il villaggio e la chiesa appartenevano al capitolo di Beromünster quale donazione dei von Lenzburg. Dopo il 1227 i von Kyburg inclusero N. tra i beni dell'avogadria ecclesiastica; attorno al 1306 gli avogadri asburgici erano anche titolari dell'alta e della bassa giustizia. Nel 1365 il capitolo riottenne i diritti di collazione (incorporazione nel 1400 ca.). Banno e giurisdizione nonché il Böspfennig di N. nel 1427 erano di proprietà del capitolo in quanto parte del Michelsamt. Alla fine del XV sec. e nel 1676-84 la chiesa parrocchiale venne ricostruita e riccamente dotata dal capitolo. A sud di N. è situata la cappella di Gormund. Durante il ME nel villaggio predominò l'avvicendamento triennale delle colture (coltivazione di cavoli); nel XVIII sec. si diffuse anche la frutticoltura. Nel 1795 l'avvicendamento delle colture e il pascolo sui beni comuni vennero aboliti. Nel 1807-09 il com. e il capitolo si spartirono il bosco e i beni comuni. Alla fine del XVIII sec. è attestata la lavorazione a domicilio del cotone sulla base del Verlagssystem. Dalla fine del XIX sec. predominano l'allevamento (di bovini, dal 1960 anche di suini) e l'economia lattiera (caseificio cooperativo). Nel 1963 fu inaugurato l'aeroporto regionale Beromünster.


Bibliografia
– M. Estermann, Neudorf, 1875
MAS LU, 4, 1956, 251-263
– F. Glauser, J. J. Siegrist, Die Luzerner Pfarreien und Landvogteien, 1977, 156 sg.

Autrice/Autore: Waltraud Hörsch / mku