26/02/2008 | segnalazione | PDF | stampare

Mauensee

Com. LU, distr. Sursee; (ca. 1190: Moginse). Il territorio com. comprende il villaggio di M., le frazioni di Bognau e Kaltbach e il lago di M. Pop: 632 ab. nel 1850, 608 nel 1900, 637 nel 1950, 958 nel 2000. Reperti di palafitte, resti di edifici di epoca romana e tombe alemanniche testimoniano una colonizzazione precoce. Il castello sull'isola del lago venne eretto dallo scoltetto Michael Schnyder von Sursee nel 1605 al posto di una fortezza medievale. La giurisdizione di M. (senza la frazione di Bognau) apparteneva al baliaggio di Knutwil, che nel 1579 cedette il capitolo di Zofingen a Lucerna. Fino al 1798 Bognau fu una exclave del baliaggio di Willisau. Sul piano ecclesiastico gli ab. facevano capo alla parrocchia di Sursee. Menz. la prima volta nel 1723 quale cappella del castello, la cappella di S. Eligio fu trasferita nel villaggio nel 1823; colpita da un incendio nel 1849, fu ricostruita l'anno seguente. Nel 1819 i villaggi di M., Kaltbach e Bognau, in cui veniva praticata la rotazione triennale delle colture, si unirono nel com. di M. Il villaggio Ŕ rimasto essenzialmente agricolo: nel 2000 pi¨ di un terzo della pop. attiva era impiegato nel settore primario. Il caseificio della Emmi a Kaltbach offre inoltre posti di lavoro nel secondario. Dal 1980 il com. ha conosciuto uno sviluppo edilizio, in particolare nella zona di Chotten.


Bibliografia
– F. Glauser, J. J. Siegrist, Die Luzerner Pfarreien und Landvogteien, 1977

Autrice/Autore: Walter Frey / ddo