Kulmerau

Ex comune LU, distretto e circoscrizione elettorale Sursee, dal 2005, unitamente a Wilihof, parte del comune di Triengen; (1179: Cholunbronwo). La localitÓ Ŕ situata su un terrazzo naturale del versante orientale della valle lucernese della Suhre. Pop: 519 ab. nel 1850, 318 nel 1900, 273 nel 1950, 212 nel 2000. Reperti tombali di origine alemanna attestano una colonizzazione risalente a tempi remoti. Dal 1325 metÓ della giurisdizione di K. appartenne alla signoria di BŘron, poi pass˛ a Lucerna (1455), rimanendo parte integrante del baliaggio lucernese di BŘron/Triengen fino al 1798. Com. autonomo dal 1845 al 2004, K. fece per˛ sempre capo alla parrocchia di Triengen. La cappella eretta nel 1371 fu ricostruita nel 1591 e dedicata a S. Cristina. Negli statuti del com. (Twinglibell) K. Ŕ definito una comunitÓ basata sul diritto personale. GiÓ all'epoca, i beni comuni del villaggio dedito all'avvicendamento triennale delle colture venivano coltivati individualmente; la privatizzazione vera e propria del patrimonio comune avvenne per˛ solo nel 1812, insieme alla suddivisione del bosco. Fino al XIX sec. l'industria tessile a domicilio offriva fonti di guadagno accessorio. Il villaggio ha mantenuto fino a oggi un carattere agricolo.


Bibliografia
– F. Kurmann, Das Luzerner Suhrental im 18. Jahrhundert, 1985

Autrice/Autore: Walter Frey / did