No 3

Fournier, Philippe

nascita 14.6.1818 Estavayer-le-Lac, morte 18.8.1886 Friburgo, catt., di Romont (FR) e Estavayer. Figlio di François-Joseph, esattore e deputato. ∞ Marie-Madeleine Schneuwly, figlia di Jean-Georges-Nicolas, panettiere. Studiò diritto a Monaco e a Friburgo. Fu dapprima segr. del Consiglio dell'educazione del cant. Friburgo (1844-46), poi segr. particolare e uomo di fiducia dello zio, lo scoltetto Louis ( -> 2), che nel 1847 gli affidò alcune missioni segrete. L'ascesa al potere dei radicali (1847-56) lo costrinse a lasciare momentaneamente le funzioni pubbliche; divenne allora coeditore del giornale di opposizione Gazette de Fribourg. Fu cancelliere (1857-60) e giudice del tribunale cant. (1860-62). Esponente degli ambienti più conservatori, fu deputato al Gran Consiglio (1861-86) e Consigliere di Stato (1862-86, Dip. di polizia).


Bibliografia
Le Bien Public, 19.8.1886
Le Confédéré de Fribourg, 20.8.1886
La Liberté, 21.8.1886
NEF, 1887, 94-96
– J. Jaquet, Souvenirs d'un Gruyérien, 3, 1897, 16-19

Autrice/Autore: Jean-Pierre Dorand / gbe