No 1

Vaillant, Frédéric

nascita 12.1.1801 Friburgo,morte 1.6.1880 Friburgo, catt., di Mâcon (Borgogna), Avry-sur-Matran (1803) e Friburgo (1806). Figlio di Denis-Dominique, ufficiale nell'esercito franc. durante il Direttorio e il Consolato, e di Anne-Marie de Buman. Celibe. Studiò al Politecnico di Parigi e in seguito conseguì il titolo di avvocato presso la Corte di Parigi. Dal 1834 esercitò diverse funzioni nell'amministrazione cant. friburghese, poi fu Consigliere di Stato (1837-47). Cacciato da Friburgo dopo il Sonderbund, divenne precettore in Moldavia, poi a Berna. Dopo la fine del regime radicale fu di nuovo Consigliere di Stato (1857-78; Dip. della giustizia, 1857-62; Dip. della giustizia e degli affari ecclesiastici, 1863-78). Promosse numerose leggi, spec. sull'organizzazione del notariato, il ministero pubblico e lo stato civile.


Bibliografia
NEF, 1881
– J. Jaquet, Souvenirs d'un Gruyérien, 3, 1897

Autrice/Autore: Jean-Pierre Dorand / lsa