Unterlangenegg

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Com. BE, distr. e circoscrizione amministrativa Thun; (1308: Langonegga). Insediamento sparso nella zona collinare tra le valli della Zulg e della Rotachen, comprende le frazioni di Kreuzweg, Bach (per metÓ), Zulgport e Allmend, il villaggio di Schwarzenegg (appartenente per metÓ al com. di Oberlangenegg) e fattorie isolate. Pop: 501 ab. nel 1764, 1220 nel 1850, 982 nel 1900, 972 nel 1950, 927 nel 2000. Nel ME il territorio faceva parte della signoria di Heimberg. Nel XIII sec. pass˛ ai von Kyburg e nel 1384 a Berna. U. apparteneva alla giurisdizione indipendente (Freigericht) di Steffisburg, nel baliaggio risp. Oberamt (dal 1803) e poi distr. di Thun. Sul piano ecclesiastico U. fece capo a Steffisburg e, dal 1693, al nuovo com. parrocchiale di Schwarzenegg. U. e Oberlangenegg detenevano sin dal ME diritti d'uso nelle foreste signorili da Eriz fino allo Schallenberg, appartenenti ai von Kyburg prima e a Berna poi; per riscattarli lo Stato bernese affront˛ vari processi (1847-97). Nel XVII sec. sui beni comuni sorse un insediamento di Tauner. All'inizio del XXI sec. allevamento ed economia lattiera erano affiancati dall'industria edilizia e del legno. Dal 1950 U. ospita una scuola secondaria circondariale, cui fanno capo anche cinque com. vicini.


Bibliografia
– R. Walker, Bauinventar der Gemeinde Unterlangenegg, 2002
– A.-M. Dubler, źDie Region Thun-Oberhofen auf ihrem Weg in den bernischen Staat (1384-1803)╗, in BZGH, 66, 2004, 61-117

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / uba