No 1

Cadruvi, Donat

nascita 19.9.1923 Schluein,morte 1.3.1998 Ilanz, catt., di Ruschein. Figlio di Pieder, carpentiere. ∞ Eugenia Sonder, figlia di Peder, giurista a Coira. Ottenuta la maturità alle scuole superiori serali, studiò diritto a Friburgo, conseguendo il dottorato nel 1952. Segr. del tribunale cant. grigione, dal 1955 esercitò l'avvocatura a Coira. Politico estremamente influente con base elettorale nell'Oberland grigione, fu membro del Gran Consiglio grigionese per il partito conservatore cristiano-sociale (1957-65) e per quello democratico cristiano (1967-71), pres. di circ. a Ilanz (1957-61), giudice cant. (1959-63), Consigliere nazionale (1963-71), pres. cant. del partito popolare democratico (1964-68), sindaco di Ilanz (1975-78) e Consigliere di Stato (1979-88, Dip. dei lavori pubblici e delle foreste). Fu inoltre autore di numerosi testi letterari, soprattutto in rom.


Archivi
– Fondo letterario presso ACom Ruschein
Bibliografia
– R. e G. Cadonau, «D. Cadruvi - Veta ed ovra litterara», in Radioscola, fasc. 7, 1978, 3-23
– G. Deplazes, Funtaunas, 4, 1993

Autrice/Autore: Jürg Simonett / vfe