No 4

Constam, Herbert

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 15.12.1885 Enge (oggi Zurigo), morte 11.6.1973 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Emil Joseph ( -> 1). Fratello di Ernst ( -> 2) e di Georg ( -> 3). ∞ (1941) Edith Krüsi, figlia di Karl-Alfred, commerciante, di Gais. Studiò diritto a Zurigo e Gottinga, conseguendo il dottorato (1909) e il brevetto zurighese d'avvocato (1910). Fu ufficiale istruttore alla scuola di tiro di Walenstadt (1912-14, 1919-34) e ad Aarau (1914-18). Tenente colonnello di Stato maggiore generale, fu capo di Stato maggiore della divisione 4 (1925). Fu inoltre comandante della scuola di tiro di Walenstadt (1934-37), comandante in capo della brigata di montagna 15 e comandante della scuola centrale 2 (1935-37), comandante della divisione 6 (1938) e comandante del corpo di armata 3 (1943-51). Insegnò tattica e guerra di montagna alla sezione militare del Politecnico fed. di Zurigo (1935-55). Nel 1922 e nel 1935 perfezionò la propria formazione nell'esercito franc.; durante la guerra civile spagnola fu osservatore nell'esercito di Francisco Franco (1937). C. si distinse per le sue qualità di leader; l'impegno personale e la sua considerazione per le esigenze e le preoccupazioni dei subalterni gli valsero grande rispetto. Primo ufficiale sviz. di origine ebraica - già suo padre aveva aderito alla fede rif. - ad accedere al grado di generale, C. godette della fiducia del generale Henri Guisan, che lo promosse al grado di comandante di corpo. In qualità di consulente di Guisan, C. contribuì in modo determinante all'adozione del concetto di ridotto nazionale.


Fonti
– Fondo Constam, Gubler: divisione di campagna 6, presso BMF
Bibliografia
L'Etat-major, 7, 319 sg., 330; 8, 82 sg.

Autrice/Autore: Benoît de Montmollin / rtu