No 3

Zaeslin [Zässlein], Johann Heinrich

nascita 31.10.1697 Basilea, morte 3.8.1752 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Jacob e di Catharina Faesch. Commerciante e banchiere, fu comproprietario delle ferriere a Niederschönthal (com. Füllinsdorf). Fece parte del Direttorio commerciale e del Gran Consiglio di Basilea. Nel 1736 si fece costruire a Riehen il cosiddetto Neuer Wenkenhof, una residenza di svago in stile barocco a un piano con giardino alla franc. Nel maggio del 1747 acquisì come investimento la tenuta di Mapprach sopra Zeglingen, con l'intento tra l'altro di trovarvi del carbon fossile per le sue ferriere. Dopo la sua morte, per la tenuta di Mapprach fu istituito il fedecommesso della fam. Z., passato alla fondazione di fam., ancora esistente all'inizio del XXI sec.


Bibliografia
– C. Zaeslein, Geschichte der Familie Zaeslein und Zaeslin, ms., 1986 (presso StABS)

Autrice/Autore: Walter Dettwiler / vwy