• <b>Albert von der Aa</b><br>Il municipale di Losanna, direttore delle opere sociali, al lavoro nell'ottobre del 1961; fotografia di  Roland Schlaefli (Museo nazionale svizzero, Actualités suisses Lausanne).

No 1

Aa, Albert von der

nascita 19.1.1894 Vevey, morte 10.7.1978 Losanna, rif., di Meienberg (oggi com. Sins). Figlio di Auguste, tipografo e in seguito direttore del macello com. di Vevey, deputato socialista; fratello di Auguste, deputato comunista al Gran Consiglio vodese. ∞ 1) Laura Delhorbe; 2) Yvonne Delhorbe (entrambe figlie di Charles, professore all'Univ. di Losanna, e sorelle di Florian, scrittore e Granconsigliere socialista vodese). Giornalista, fu direttore del foglio Le Droit du Peuple (1924-39) e del giornale socialista Le Peuple (1939-46), creato per prendere le distanze dal movimento comunista. Esponente del partito socialista, fu consigliere com. di Losanna (1925-46) e deputato al Gran Consiglio vodese (1930-66, pres. 1953); si impegnò per l'introduzione del suffragio femminile sul piano cant. Eletto Consigliere nazionale nel 1943, diede le dimissioni nel 1946, anno in cui entrò a far parte del municipio di Losanna; fino al 1949 fu a capo delle aziende municipalizzate della città e dal 1949 al 1961 diresse il dicastero delle opere sociali. Grande oratore, fu considerato il tribuno socialista più popolare del cant.

<b>Albert von der Aa</b><br>Il municipale di Losanna, direttore delle opere sociali, al lavoro nell'ottobre del 1961; fotografia di  Roland Schlaefli (Museo nazionale svizzero, Actualités suisses Lausanne).<BR/>
Il municipale di Losanna, direttore delle opere sociali, al lavoro nell'ottobre del 1961; fotografia di Roland Schlaefli (Museo nazionale svizzero, Actualités suisses Lausanne).
(...)


Archivi
– Dossier ATS presso ACV
Bibliografia
– P. Jeanneret, Un itinéraire politique à travers le socialisme en Suisse romande, 1991

Autrice/Autore: Gilbert Marion / vfe