No 3

Pelli, Luigi

nascita 8.3.1781 Aranno, morte 29.7.1861 Aranno, catt., di Aranno. Figlio di Federico, architetto, e di Maria Francesca Checcia, di Morcote. ∞ Luigia nata P., figlia di Cipriano ( -> 1), cugino di P. Studi˛ all'Acc. di Brera a Milano, diplomandosi nel 1805. Dal 1804 ca. attivo a Trieste, partecip˛ sotto la guida di Antonio Mollari alla costruzione della Borsa e si profil˛ come architetto di impronta neoclassica. Nel 1806-07 collabor˛ con Luigi Canonica alla costruzione dell'Arena di Milano. Verso il 1820 si rec˛ a Mosca su invito dell'architetto Domenico Gilardi, che gli procur˛ importanti incarichi a Mosca, San Pietroburgo e Novgorod. Rientrato ad Aranno nel 1832 ca., riaprý la scuola di disegno di Cipriano P. Nel 1839 fu nominato ingegnere capo dal governo ticinese.


Bibliografia
Le maestranze artistiche malcantonesi in Russia dal XVII al XX secolo, cat. mostra Curio, 1994
La ricerca di un'appartenenza, 1803-1870, cat. mostra Lugano, 2001, 67-104

Autrice/Autore: Mario Redaelli, Pia Todorović Redaelli