No 1

Habicht, Conrad

nascita 28.12.1876 Sciaffusa,morte 23.10.1958 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Johann Conrad, commerciante, e di Susanna Elisabetha Oechslin, di Sciaffusa. ∞ (1913) Anna Margaretha Kehlstadt, insegnante, di Basilea. Studiò filosofia all'Univ. di Zurigo (1896-97), poi matematica e fisica al Politecnico fed. (dove fu amico di Albert Einstein), a Monaco e Berlino (fino al 1901), conseguendo il dottorato all'Univ. di Berna (1903). Fu poi insegnante di matematica e fisica all'ist. magistrale evangelico di Schiers (dal 1904) e alla scuola cant. di Sciaffusa (1915-48). Lavorò più tardi con suo fratello Paul, ingegnere, a uno strumento per la misurazione di quantità piccolissime di energia elettrica (1907-09), da cui Einstein si aspettava molto e che fu brevettato con il nome H.-Einstein senza tuttavia avere successo. Virtuoso di violino, diresse il Collegio musicale di Sciaffusa (1935-58).


Archivi
– Fondo presso ETH-BIB
Bibliografia
– E. Rüedi, Die Familie Habicht von Schaffhausen, 1961
– T. F. Schneider, Albert Einstein - C. Habicht, 2000

Autrice/Autore: Thomas Franz Schneider / vfe