No 1

Duboux, Victor

nascita 17.1.1851 Cully, morte 11.1.1919 Gampel, rif., di Cully e Lutry. Figlio di Jean-Louis e di Rose Georgette Blondel. Celibe. Nel 1873 ottenne il diploma di ingegnere-costruttore all'Ecole spÚciale di Losanna. In seguito collabor˛, come dipendente dello Stato di Vaud, alla realizzazione della strada del Pillon. Nel 1879 entr˛ nella compagnia ferroviaria Franco-Suisse, nel 1884 in quella della Svizzera occidentale-Sempione e infine nella Giura-Sempione. Fatto inconsueto, nel 1900 venne eletto come candidato radicale nel Consiglio di Stato vodese senza essere stato deputato in precedenza. Fu a capo del Dip. dei lavori pubblici, che riorganizz˛ e del quale limit˛ le spese. La sua attivitÓ politica dur˛ sei anni: nel 1906 rassegn˛ le dimissioni, diventando direttore del primo circondario delle FFS. Colonnello di fanteria (1909), propose la creazione di battaglioni di ferrovieri.


Archivi
– Dossier ATS presso ACV
Bibliografia
La Patrie suisse, n. 662, 1919, 33

Autrice/Autore: Jocelyn Rochat / gbp