No 1

Krüger, Emil

nascita 13.4.1852 Lüchow (Wendland, Prussia), morte 22.2.1919 Magdeburgo. Dopo gli studi di filosofia e il servizio militare a Berlino, nel 1879 fu espulso dall'Impero ted. in seguito all'introduzione della legge che proibiva la stampa e le org. socialiste. Molto vicino agli ambienti anarchici di Ginevra (Pëtr Kropotkin, Elisée Reclus), nel 1881 fu espulso dalla Svizzera e si rifugiò a Jassy (Romania). Studiò storia all'Univ. di Zurigo (1883-90) e nel 1890 tornò in Germania, dove insegnò in scuole private a Kassel (Assia), Braunschweig (Bassa Sassonia) e Magdeburgo. Autore di una pregevole ricostruzione della storia dei conti von Werdenberg (1887), curò la pubblicazione di alcuni studi di Salomon Vögelin su Aegidius Tschudi e svolse ricerche sulle origini dei casati nobili degli Asburgo, Asburgo-Lorena, von Rapperswil, von Toggenburg, von Kyburg, von Zähringen, von Württemberg e dei Guelfi.


Bibliografia
Braunschweiger Volksfreund, 26.2 e 8.3.1919

Autrice/Autore: Karl Heinz Burmeister / mdi