No 1

Noseda, Alfredo

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 22.4.1869 Vacallo, morte 4.2.1955 Lugano, catt., di Vacallo. Figlio di Giovanni e di Agnese Bellotti. Dopo il liceo presso il collegio Gallio di Como e la scuola abbaziale di Einsiedeln, studiò teol. al seminario di Lugano. Ordinato sacerdote nel 1891, fu padre spirituale a Mergoscia (dal 1892) e parroco a Morbio Inferiore (dal 1895). Attivo in ambito politico e sociale, divenne cappellano militare nel reggimento ticinese (1903-13), collaboratore della curia vescovile a Lugano e delegato del Consiglio fed. per i prigionieri di guerra in Austria e Italia (1916). Nominato protonotario apostolico (1920), fu vicario generale del vescovo Aurelio Bacciarini (1919-34), officiale (1924-35) e, senza carattere apostolico, amministratore apostolico sede plena del Ticino (1935-36). Si oppose all'iniziativa di crisi del 1935. Dal 1936 fu di nuovo parroco a Morbio Inferiore, dove fu promotore del santuario di S. Maria dei Miracoli.


Bibliografia
– Gatz, Bischöfe 1803, 539
HS, I/6, 262-264

Autrice/Autore: Gregor Jäggi / cne