No 6

Räber, Joseph

nascita 22.2.1872 Küssnacht (SZ),morte 30.10.1934 in treno tra Berna e Burgdorf, catt., di Küssnacht. Figlio di Josef, amministratore di una cassa di risparmio e Ammann del distr. ∞ (1901) Josefa Rösle. Dopo la scuola superiore a Einsiedeln frequentō la scuola Saint Michel a Parigi. Collaboratore presso la soc. d'incasso paterna, studiō in seguito diritto a Zurigo, Strasburgo e Monaco, conseguendo il dottorato (1898). Nel 1898 aprė uno studio legale a Küssnacht. Giudice del tribunale penale (1899-1904), fu consigliere distr. (1899-1904), deputato al Gran Consiglio svittese (1900-28, pres. 1902-03), Consigliere di Stato catt. conservatore (1904-16, Dip. dell'educazione), Landamano (1908-10) e membro del Consiglio degli Stati (1915-28, pres. 1921-22). Fu pres. della sezione cant. (1915-20) e pres. centrale del partito conservatore sviz. (1920-28). Fece parte dei consigli di amministrazione delle FFS (1905-28), della BLS (1920-28) e della Rentenanstalt (1920-27). Nel 1927 divenne direttore dell'Unione telegrafica intern.


Bibliografia
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 314 sg.

Autrice/Autore: Franz Auf der Maur / rza