09/02/2012 | segnalazione | PDF | stampare | 

Rezia

Regione delle Alpi orientali; rom.: Rezia; ted.: Rätien. Il nome R. è attestato la prima volta attorno alla metà del I sec. d.C., in relazione alla conquista da parte di Roma sotto Augusto dell'antico territorio dei Reti e dei Vindelici e all'istituzione della provincia della Raetia. Sotto Diocleziano (dopo il 293), quest'ultima fu a sua volta divisa nelle province Raetia prima e Raetia seconda, con i capoluoghi Coira risp. Augusta. All'epoca dei Franchi, per designare la diocesi di Coira, al tempo ancora rom., furono utilizzati i nomi di Raetia major et etiam Curiensis (R. superiore e Rezia curiense, menz. nell'865) accanto a Curwala (831) e ad altre denominazioni simili. Nel XVI sec. gli umanisti estesero il termine R. allo Stato delle Tre Leghe e ai suoi territori soggetti. Nel 1797 le Tre Leghe persero i loro possedimenti it. e nel 1799 fu sottoscritto il patto di incorporazione dei Grigioni nella Repubblica elvetica con il nome di cant. R. Nell'agosto del 1801 si tenne a Coira la prima seduta del parlamento, composto da 35 deputati eletti per suffragio indiretto nei diversi distr. Il nuovo governo centrale era costituito da un Consiglio di prefettura e da un organo amministrativo di cinque membri. Il cant., suddiviso in 11 distr. retti ognuno da un prefetto, aveva sei delegati alla Dieta elvetica; la carica di commissario elvetico a Coira fu rivestita dal colonnello Joseph Leonz Andermatt di Zugo. Il 22.1.1802 una Camera amministrativa sostituì il Consiglio di prefettura. Il centralismo della Repubblica elvetica e i suoi rappresentanti erano in generale odiati e dopo il ritiro delle truppe franc., nell'agosto del 1802, scoppiò una ribellione. La vecchia Costituzione repubblicana, reintrodotta il 9.9.1802, fu mantenuta solo fino al 25 ottobre; con l'Atto di mediazione del 19.2.1803 fu istituito il cant. Grigioni come membro a pieno titolo della Conf. L'ordinamento elvetico rimase una parentesi che non ebbe conseguenze sulle Costituzioni successive, se si eccettua un leggero rafforzamento del potere centrale. Attualmente il nome R. è impiegato solo nella storiografia; per contro, l'agettivo "retico" è ancora di uso corrente, così come Rätien in ted., sinonimo di Grigioni.


Bibliografia
Grigioni
– A. Collenberg, Istorgia grischuna, 2003, 202-207
– C. Rathgeb, Die Verfassungsentwicklung Graubündens im 19. Jahrhundert, 2003

Autrice/Autore: Adolf Collenberg / cne