No 2

Stockalper, Ernest von

nascita 8.6.1838 Sion, morte 1.5.1919 Sion, catt., di Briga. Figlio di Kaspar, archivista cant., e di Maria-Josefa Kalbermatten. Celibe. Dopo gli studi di ingegneria civile al Politecnico fed. di Zurigo (1860-63), si occupò dei lavori della prima correzione del Rodano e della costruzione della linea ferroviaria Sierre-Briga. Prese parte agli esperimenti di Jean-Daniel Colladon sulle perforatrici ad aria compressa. Durante la costruzione della galleria del San Gottardo diresse i lavori di avanzamento dal portale nord (dal 1872) e poi fu direttore generale tecnico dell'intero progetto (1879-88). Ottenne in seguito mandati per la realizzazione di ferrovie di montagna (Visp-Zermatt, 1891; Montserrat, 1892) e opere idrauliche in Svizzera, Francia e Spagna nonché per altri progetti ferroviari (galleria del Sempione, linea ferroviaria in Mozambico). Nel 1897 e 1903 non riuscì a imporre il suo progetto della galleria del Wildstrubel, a cui fu preferito quella del Lötschberg. Fu membro del consiglio di amministrazione delle FFS (1904-17) e del consiglio del Politecnico fed. di Zurigo (1912-17).


Bibliografia
Bulletin technique de la Suisse romande, 45, 1919, 106 sg.
NZZ, 10.9.1982

Autrice/Autore: Peter Müller-Grieshaber / ato